Foto

Giubileo del Donatore - Roma - 20 Febbraio 2016 - Foto Domenico Cappella
_MG_0818.jpg

Video

Visite

  • Utenti Online: 1
  • Visite Oggi: 90
  • Visite Totali: 25455

L’Avis Camerano si aggiudica per il secondo anno consecutivo “CalcioNelSangue”

“CalcioNelSangue” ancora a segno. Si è conclusa domenica 2 Luglio la 3° edizione del torneo amatoriale di calcio a 5 organizzato dall’Avis Osimo che ha visto sfidarsi sei squadre avisine in una tre giorni in cui sport e solidarietà sono andate a braccetto, a Casenuove di Osimo in concomitanza della Festa della Sangria. Nonostante la pioggia del venerdì, che ha imposto alcuni cambi di programma con una location al coperto per ovvi motivi, le sei squadre, formate da donatori e non, si sono date battaglia per arrivare alla fine, sempre nel rispetto dell’avversario e con il massimo fair play. Tra gol, belle giocate e del sano agonismo in match da 30 minuti, si è rinsaldato il valore tra Avis e Sport, un connubio vincente, grazie anche all’esempio di tanti ragazzi dediti allo sport scesi in campo per divertirsi e passare una serata in compagnia. Per quanto riguarda l’ambito sportivo nel girone eliminatorio A del venerdì sera giocato al Geodetico di Passatempo causa maltempo, a primeggiare è stata l’Avis Montefano grazie ai 10 punti ottenuti (chiudendo da imbattuta). L’Avis Osimo è arrivata subito dietro accedendo alla “finalina”, mentre l’Avis Sirolo ha tenuto botta alle avversarie non riuscendo a passare il turno. Sabato si è tornati a Casenuove e nel girone eliminatorio B ha chiuso da capolista l’Avis Camerano, seguita a ruota dall’Avis Castelfidardo e poi dall’Avis Polverigi. Così domenica si sono affrontate Avis Osimo e Avis Castelfidardo nella finalina in un derby tra “vicini di casa”, mentre Avis Camerano e Avis Montefano si sono rigiocate la finalissima a distanza di un anno. Nella finale per il 3°- 4° posto, dopo i primi 15 minuti di equilibrio, l’Avis Castelfidardo ha preso il largo dilagando nel secondo mini tempo e chiudendo con un netto 6-1, agguantando così la terza piazza. Nella finalissima si è assistito ad un match molto tirato ma l’Avis Camerano è riuscita ad avere la meglio dell’Avis Montefano per 5-3, laureandosi per il secondo anno consecutivo campione del torneo. Miglior attaccante della competizione è stato eletto Riccardo Ciavattini con 13 reti mentre il premio per il miglior portiere è andato, per il secondo anno consecutivo, a Matteo Pollonara dell’Avis Camerano. Alla fine premi per tutti, con l’assessore allo Sport del Comune di Osimo Alex Andreoli presente alla premiazione. «Per il terzo anno è stato riproposto questo evento sportivo che ha una duplice valenza – ha commentato il presidente dell’Avis Osimo Matteo Valeri – da una parte vuole essere uno stimolo, per chi non è donatore, ad avvicinarsi al mondo avisino, dall’altra è un momento aggregativo anche per i donatori, oltre a rinsaldare lo stretto legame tra Avis e sport. Ringrazio tutte le squadre partecipanti che ci hanno fatto vivere questi tre giorni di sport, il direttivo Avis Osimo, tutti i nostri volontari che ci hanno dato una mano, il comitato della Festa della Sangria e l’.A.S.D. Casenuove per l’ospitalità, l’Amministrazione Comunale, nella persona di Alex Andreoli, per la sua presenza, il Circolo Fotografico “Avis Giacomelli” ed i fotografi che si sono alternati nelle tre serate, l’Aido ed i nostri fornitori». Adesso l’Avis Osimo non va in ferie, visto che domenica 16 luglio è stato organizzato un pullman per partecipare a “Mirabilavis”, l’evento proposto da Avis Emilia Romagna presso il parco di divertimenti “Mirabilandia”e sarà presente con un banchetto informativo durante i venerdì di Luglio in centro città.

DSC_0448 DSC_0472

DSC_0368

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>